testata perbenista
  • L'ASSESSORE ALLA SANITA' RICCARDI OSPITE DELL'INDAGATO FACCHINI (SERENISSIMA SPA)

    Ieri sera a Codroipo il vice governatore con delega alla sanità Riccardo Riccardi e l'assessore regionale alle attività produttive e turistiche, Sergio Emidio Bini (vedi foto), si sono incontrati assieme all'imprenditore Luciano Facchini, indagato in vari appalti nazionali, presso il suo ristorante Alì Babà/Comfort Zone. Lucciano Facchini è uno dei responsabili per il nord est della Serenissima Spa nella fornitura di mense ospedaliere e, proprio la Serenissima, ha già in corso importanti contratti con l'Ospedale di Udine, L'asp Moro di Codroipo e altre realtà friulane. A breve si terrà un mega appalto unico gestito dall'Arcs per tutte le mense di ristorazione degli ospedali della regione e la Serenissima viene data per favorita. Appare quanto mai inopportuno, a questo punto, che il vice governatore con delega alla sanità Riccardi, partecipi ospite di Luciano Facchini ad una riunione politica, sapendo che fra l'altro facchini è indagato proprio nel campo delle mense ospedaliere in altre regioni di Italia. Non meno imbarazzante la presenza dell'assessore regionale Sergio Emidio Bini, azionista di maggioranza della Euro&Promos Spa, società nata dalla Euro&Promos coop fondata da Facchini. Fra i presenti il panettiere Toso, il panettiere Sambucco, presidente della squadra di calcio del Codoipo, sostenuta da Facchini, l'architetto Parussini, il geometra De Paolis, la famiglia Valoppi, gli assessori Bianchini e Cividini (vicini a Riccardi) e i consiglieri comunali forzisti Tomada e Dri. Durante la riunione il vice governatore Riccardi ha chiesto ai presenti di far sfiduciare il sindaco Fabio Marchetti, reo di essere passato in Fdi. Un silenzio imbarazzante ha avvolto la sala. Al termine uno dei presenti ha fatto presente che Riccardi si era già iniziato a muovere contro Marchetti tanto da aver inviato un duro sms al consigliere regionale Alessandro Basso (Fdi) minacciando di cessare ogni dialogo con lui e il suo partito.

realizzazione sito internet ivision web & software