testata perbenista
  • APPALTONE IN FVG: AMMESSA LA SOCIETA' SICILIANA PFE DI NAVARRA

    Secondo la Procura Siciliana, la PFE SpA di Navarra era interessata a spartirsi l’appalto “con la EURO&PROMOS Spa, nell’ottica di un reciproco scambio di favori con detta impresa”. Avrebbe stretto un patto corruttivo con Fabio Damiani, allora membro della Centrale unica di committenza e oggi direttore generale dell’Asp di Trapani e con Salvatore Manganaro, imprenditore considerato referente del primo. L’obiettivo era quello di “aggiudicarsi con la propria impresa (ma anche allo scopo di favorire la società EURO&PROMOS Spa nell’ottica di un reciproco scambio di favori) alcuni lotti della rilevantissima gara”. Navarra avrebbe portato avanti una strategia imprenditoriale di espansione in Lombardia. Tale esigenza secondo gli investigatori si conciliava con quella opposta della EURO&PROMOS Spa, società riconducibile a Sergio Emidio Bini, il quale “poiché politicamente attivo nel nord del Paese, era interessato agli appalti del sud Italia. Nell’ottica di un reciproco scambio, pertanto, le due imprese si sarebbero vicendevolmente aiutate”. Da qui anche la volontà di aggiudicarsi non già quattro ma soltanto tre lotti posti in gara. Sono Damiani e Manganaro a parlare mentre vengono intercettati: “vuole anche ridurre il suo mercato qui da 4 a 3 lotti e quindi lui come uomo dei due mondi… aiuta la causa di EUROPROMOS che nessuno si può immaginare. In data 4 giugno 2019, il direttore del servizio centrale unico di committenza della Regione Fvg, pubblica (vedi foto) l'ammissione ed esclusione degli operatori economici della gara per la stipula di Convenzioni per l'affidamento del servizio di pulizia, igiene ambientale e giardinaggio a ridotto impatto ambientale da eseguirsi presso le sedi e relative pertinenze delle Amministrazioni  della Regione Fvg. Il responsabile del procedimento Stefano Patriarca ammette al proseguimento della gara in oggetto i seguenti concorrenti per i lotti a fianco indicati: COSM COOP (LOTTO 5); CONSULTING & MANAGEMENT SRL (LOTTI 1-2-3-4-5); CONSORZIO NAZIONALE SERVIZI COOP (LOTTI 1-2-3-4-5); COLSER SERVIZI COOP (LOTTI 1-2-3-4-5); CONSORZIO LEONARDO SERVIZI CONSORZIO STANILE (LOTTI 1-2-3-4-5); CONSORZIO MERIDIONALE SERVIZI (LOTTI 1-4); CONSORZIO STABILE EURO GLOBAL SERVICE GRANDI APPALTI (LOTTO 3); NONCELLO COOP (LOTTO 4); COOPSERVICE COOP (LOTTI 1-2-3-4-5); DUSSMANN SERVICE SRL (LOTTI 1-2); DUSSMANN SERVICE SRL & ZANINI ANTONIO (LOTTI 3-4-5); GEMINI SRL (LOTTI 1-2); GRUPPO SERVIZI ASSOCIATI SPA E VIVALDI & CARDINO SPA (LOTTI 2-3); IDEALSERVICE COOP E COSM COOP (LOTTI 1-3); IDEALSERVICE COOP, COSM COOP E NONCELLO COOP (LOTTO 2); LA LUCENTE SPA E LA LUCENTEZZA SRL (LOTTI 1-2-3-4-5); MA.CA. SRL (LOTTO 4); MIORELLI SERVICE SPA E CONSORZIO FABER (LOTTI 1-2-3-4-5); PFE SPA (LOTTO 1); PFE SPA E VIVAI ANTONIO MARRONE SRL (LOTTI 2-3-4-5); SAGAD SRL (LOTTO 3); VIVALDI & CARDINO SPA, GSA SPA E HW STYLE SRL (LOTTI 1-4-5). Nessuna società o cooperativa del gruppo Euro&Promos partecipa alla gara.

realizzazione sito internet ivision web & software