testata perbenista
  • LA SINISTRA CHE SI SCOPRE GIUSTIZIALISTA SOLO CON 7 RAGAZZINI

    Che sette ragazzi abbiano commesso un grave errore a stampare delle T-Shirt con la frase incriminata è certamente vero e noi siamo stati fra i primi a denunciare l'accaduto. Tuttavia è ancora più vergognoso che una consigliera comunale del Pd udinese, tal Cinzia Del Torre, già assessore, si faccia campagna elettorale mandando continui comunicati stampa sull'accaduto e depositando un esposto in Procura (vedi foto). Nel capoluogo friulano ci sono stati vari episodi di connubio fra politica e prostituzione, eppure queste leonesse del Pd che vogliono sbranare sette diciottenni colpevoli di aver stampato una t-shirt con una frase infelice, non hanno mai aperto bocca. Queste stesse signore non si sono tanto mobilitate neppure davanti a vari episodi di violenza perpetuati da profughi e clandestini. E che dire di alcuni slogan e di alcune volgari mascherate indossate da folcloristici personaggi nel corso di certi gay pride? Prima di chiedere la chiusura di una discoteca come il Kursall, la sinistra farebbe bene a preoccuparsi di regolarizzare decine di circoli e centri sociali privi di qualunque autorizzazione. Ricordiamo, infine, a certi radical chic della sinistra friulana che si scoprono tanto giustizialisti con questi ragazzi che hanno difeso il fior fiore del terrorismo rosso e assassini come Cesare Battisti.

realizzazione sito internet ivision web & software