testata perbenista
  • BORGO STAZIONE: RACCOLTA PORTA A PORTA DI CHI?

    "INIZIO RACCOLTA DIFFERENZIATA : I BIDONCINI VENGONO LASCIATI APERTI IN UNA GIORNATA DI PIOGGIA , CON RIFIUTI ANCORA DENTRO" (vedi foto). Sono questi i commenti che si leggono su molti profili Facebook e le lamentele non mancano neppure al centralino del Comune di Udine che gira alla Net ogni responsabilità sul cattivo operato. Secondo alcuni operatori ecologici il rischio di una cattiva gestione della raccolta porterebbe come prima conseguenza ad un incremento dei ratti nelle zone abitate della città. Ma il nodo più delicato si profila la differenzia "porta a porta" nella zona di Borgo Stazione dove ci sono tantissimi appartamenti in cui vivono comunità di extracomunitari, da poco in Italia, in sovrannumero rispetto al dichiarato/consentito e che certamente non hanno una cultura ambientalista particolarmente sviluppata.

realizzazione sito internet ivision web & software