testata perbenista
  • ECCO PERCHE' A UDINE LA CRIMINALITA' FA PAURA

    Risulta difficile pensare che un'amministrazione comunale possa risolvere il delicato tema della criminalità cittadina quando la maggioranza che la governa inserisce come osservatori nelle circoscrizioni un cospicuo numero di consiglieri con importanti precedenti penali, alcuni di essi persino arrestati e finiti in galera. Secondo autorevoli indiscrezioni dubbi aleggiano anche su di un consigliere comunale. Sono stati gli stessi avvocati di alcune delle controparti che hanno avuto a che fare con questi "prescelti dal sindaco Fontanini" a fornirci i reati compiuti e il periodo. Si passa dalle lesioni gravi allo spaccio di droga, dalle risse alle truffe, dai festini a luce rossa alle maxi frodi.

realizzazione sito internet ivision web & software