testata perbenista
  • A POCHI METRI DALLA REGIONE FVG IL COVO DEI PROFUGHI

    Ecco, in esclusiva, alcune immagini (vedi foto) dell'immobile di via Joppi 28, angolo via Sabbadini, da oltre un anno in stato di abbandono. Potete vedere l'ingresso in strada con un vero e proprio letto di giornali e una pelliccia rovinata per terra e la porta interna che da ai piani alti. Decine di passanti e di residenti che da via Joppi vanno alla Despar ogni giorno si trovano davanti a questo spettacolo indecoroso eppure, nonostante le varie segnalazioni, l'assessore Alessandro Ciani non ha mai fatto un banale sopralluogo. Immaginando il timore del giovincello padano di Campoformido, il Sindaco Fontanini avrebbe potuto chiedere alla Polizia Locale di provvedere a far sgomberare il gruppo di profughi alloggiato.

realizzazione sito internet ivision web & software