testata perbenista
  • QUANDO BERTOSSI ERA A SINISTRA CON LA COOP NONCELLO

    Conferenza Stampa, domani a Pordenone alle ore 17.30, nella saletta incontri dell’ex Convento di San Francesco in Piazza della Motta. Introdurrà Stefano Mantovani – presidente di Coop Noncello -, a seguire gli interventi di Patrizia Fiocchetti - responsabile area Immigrazione e asilo di Coop Noncello - e Carla Centioni - presidente dell’Associazione Ponte Donna. Nelle scorse settimane Coop Noncello e Ponte Donna si sono recate a Kobane, città nel nord della Siria al confine con la Turchia nell'attuale Kurdistan siriano, sia per rinsaldare i rapporti di amicizia e solidarietà con le popolazioni curde, sia svolgere il ruolo di “osservatori”. Nel corso della loro permanenza, Fiocchetti e Centioni hanno partecipato all’inaugurazione della Casa delle Donne, ricostruita con il finanziamento dell'8 per mille della Chiesa Valdese, ed hanno consegnato un kit chirurgico al reparto pediatrico dell'ospedale di Kobane, acquistato grazie al contributo dell'associazione Reciproca Onlus di Pesaro, in partnership con la stessa Coop Noncello e con Labirinto Cooperativa sociale di Pesaro. Fra i primi ad aver creduto e sostenuto la mission della cooperativa Noncello, l'attuale consigliere comunale Enrico Bertossi, quando nel 2006 (vedi foto) da assessore regionale della giunta Illy, alle attività produttive, incontrò l'allora presidente della Coop Valli Bomben. Bertossi fece approvare da parte del Consiglio regionale la legge sulla cooperazione sociale: "si tratta - affermò - di un provvedimento volto a rafforzare questo particolare settore dando regole chiare e offrendo incentivi agli Enti locali  che per i loro appalti tengono conto delle cooperative sociali".

realizzazione sito internet ivision web & software