testata perbenista
  • FOGOLAR BUENOS AIRES: PARRUCCA E DIETISTA AL PRESIDENTE

    (PARTE DUE) -  Continua la nostra inchiesta sui Fogolar Argentini e sugli sperperi dell'Ente Friuli nel Mondo. Anche quanto vi riportiamo oggi, nonostante il peso di certe notizie, sono frutto di un reportage che ci è stato inviato da dirigente italoargentini". Nella controfaccia della moneta del mondo associativo dei friulani nel mondo troviamo molti personaggi privi di spessore morale, professionale e personale che si parcheggiano in questi Fogolars per sentirsi presidenti di qualcosa. Diventando un posto strategico per i partiti politici che hanno bisogno di raccogliere voti degli italiani all'estero. Scambiano voti in cambio di favori economici, posti di lavoro o posti per candidarsi nei Paesi dove sono presenti. Uno spettacolo desolante che non porta nessun profitto reale alla Regione Fvg e neppure ai suoi abitanti. Al contrario godono di un'eterna erogazione alcuni "potenti" oppure vanno a finire nelle tasche dei presidenti di alcuni Fogolars. Ad esempio grazie ai contributi consegnati da Friuli nel Mondo al Fogolar di Buenos Aires il presidente della Sociedad Friulana de Buenos Aires, Sig. Eduardo Baschera (vedi foto) ha potuto farsi un impianto tricologico. Inoltre, i soldi dell'Ente sono serviti a pagare il trattamento del dietista Cormillot per farlo dimagrire assieme alla moglie Noemi Lilian Salva (calabrosiciliana) che è dentro la commissione direttiva del fogolar. Quando partecipa alle feste del Friuli chiede 3000 euro di gettone per la sua presenza. Nel 2016 il Presidente della Provincia Fontanini accolse Eduardo Baschera, presidente del Fogolar di Buenos Aires, detto "La None" dichiarando: “I Fogolârs Furlans a son preziôs par tignî salde la lidrîs dal Friûl ator pal mont”. (fine seconda parte)

realizzazione sito internet ivision web & software