testata perbenista
  • CASO MAIO: LA FOTO CHE PROVA LA CENSURA

    A differenza di quanto sostenuto dal capogabinetto della governatrice Serracchiani, vi pubblichiamo il fotogramma che mostra il cameraman che microfona la giacca di Agostino Maio (vedi foto); da quel momento in poi sarà possibile ascoltare le sue esternazioni. Nulla di carpito, quindi, ma solo la convinzione arrogante che sarebbe dovuto andare in onda solo quanto successivamente concordato. Questo tipo di comunicazione a cui il dott. Maio mostra di essere abituato non è quello a cui invece siamo soliti lavorare noi. Ecco allora l'immediata lettera di diffida del legale di Maio a non fare trasmettere "fuori onda" (ma chi decide quando un personaggio pubblico nel suo ufficio pubblico davanti ad una telecamera è in onda??) che metterebbero in imbarazzo più di qualcuno in casa Pd e nei piani alti della Regione Fvg. La trasmissione sarebbe dovuta andare in onda questa sera su Udinese Tv alle ore 21 ma "valutazioni legate al palinsesto" (così recita la mail che ci è arrivata dall'emittente) hanno di fatto censurato la trasmissione che non andrà in onda. Confidando nella consueta trasparenza dell'editore e del direttore di Udinese Tv ci auguriamo a breve la messa in onda dell'annunciata trasmissione che vede questo filmato di Agostino Maio nella prima parte e, nella seconda parte, altre interviste, distinte dal suo caso, che provano i forti legami tra un certo potere politico e il mondo economico. In caso contrario, Il Perbenista, non potrà che seguire la sua natura ed affidarsi alla rete.

realizzazione sito internet ivision web & software