testata perbenista
  • A SUTRIO LA BEFANA PORTA IN ANTICIPO DONI E CARBONE

    Alle ore 20.30 si riunirà il consiglio comunale di Sutrio. Al dodicesimo punto dell’ODG, dopo aver discusso importanti questioni relative al bilancio, al passaggio dai Comuni all’UTI ed altre importantissime questioni, verrà discussa l’approvazione della variante numero 12 al PAC, demanio sciabile dello Zoncolan. La discussione approda in consiglio comunale dopo essere stata esclusa da una seduta di giunta grazie alle richieste dei consiglieri che desideravano discutere un provvedimento di enorme importanza per le sorti del polo sciistico. La variante intende, tre le altre cose, determinare nuove opportunità di sviluppo turistico del comprensorio, prescindendo però un confronto sul contenuto e i metodi di valutazione della stessa. Questione forse di poco conto, se non fosse che la variazione proposta vede una ridistribuzione di mt edificabili  che fanno pensare a futuri vantaggi o svantaggi (a seconda del fatto che la variante favorisca o sfavorisca i soggetti in causa). Curioso anche che la variante proponga che l'edificabilità venga concessa a terreni definiti "isolati" quando in realtà includono ad esempio strade comunali. Sarà interessante vedere come e con quali motivazioni il consiglio comunale odierna deciderà se procedere o meno con l'approvazione della variante e secondo quali studi di sviluppo turistico.

realizzazione sito internet ivision web & software