testata perbenista
  • SOLO UGO NON CERCA OMAR PER FARE IL SINDACO

    Ugo è buono, non conosce i termini vendetta, rivalsa, invidia; Ugo ama la satira, non concepisce il pessimismo e il ricorso alle querele intimidatorie. Preferisce passeggiare per strada, per le vie della sua Udne, dove da sempre abita e salutare tutti gli amici del quartiere. Pagare la gente per farsi applaudire non lo entusiasma, piuttosto preferisce fare una pipì sulle ruote di qualche vettura parcheggiata negli stalli gialli. Fino adesso, degli almeno quattro aspiranti sindaci di Udine, Ugo è l'unico a non aver chiesto un incontro al direttore del Messaggero Veneto e neppure ad aver cercato benedizioni da improbabili leader di partito. Ugo non andrà ovviamente a votare per il prossimo referendum; non può ma nemmeno vuole, perchè sa che comunque si tratta di una farsa grottesca. La legge non prevede la possibilità che Ugo percepisca una pensione, così non si preoccupa di lottare per un ricco vitalizio, ma preferisce un osso quotidiano. Ugo (vedi foto) se alza la zampa, non lo fa per chiedere soldi e neppure per salutare, ma semplicemente per fare pipì. Votate Ugo, l'unico candidato credibile per rilanciare Udine.

realizzazione sito internet ivision web & software