testata perbenista
  • AUSSA CORNO:LA LOBBY DI COMMERCIALISTI E INDUSTRIALI

    Che ci sia molto di più del timore di una "semplice" malversazione nel caso Aussa Corno diventa ogni giorno più probabile e le parole rilasciate dall'ex presidente Cesare Strisino (vedi foto) avvalorano questa idea. Nella sua lunga intervista, Strisino elenca nomi del mondo economico che da sempre in Friuli Venezia Giulia hanno dettato le regole del mercato. E fra qualche giorno avrete possibilità di vedere la video intervista integrale. Nel frattempo abbiamo voluto farvi ascoltare il parere degli avvocati Luca Ponti e Maurizio Miculan, legali dei principali indagati e stiamo cercando tramite questo blog di fornirvi tutte le informazioni utili per comprendre al meglio il senso delle dichiarazioni di Strisino. In questi mesi il consigliere regionale Mauro Travanut (Pd) ha presentato due Iri sulle presunte incompatibilità del commissario liquidatore Marco Pezzetta (interrogazioni a risposta immediata) ma non ha avuto mai risposte se non un laconico "è tutto a posto" da parte del vice presidente della giunta regionale Sergio Bolzonello. Non solo; Travanut sarebbe stato anche invitato dal segretraio generale della Regione Fvg, Daniele Bertuzzi, nel proprio ufficio in presenza di Franco Milan, dirigente delle attività prduttive. Anche questa volta solo parole e tentativi di rasserenare l'ambiente ma parrebbe nemmeno la traccia di un documento nonostante la richiesta agli atti formulata espressamente dal consigliere regionale della bassa Travanut. Eppure a detta di molti le ragioni di manifesta incompatibilità a svolgere il ruolo di commissario liquidatore da parte del dott. Marco Pezzetta sono molteplici. Una sorta di lobby dei commercialisti e dei vertici industriali teme che salti il coperchio...

realizzazione sito internet ivision web & software