testata perbenista
  • EUROREGIONENEWS: LA REGIONE FVG PAGA E PERDE PEZZI

    In attesa di ricevere notizie dai vertici istituzionali "partner" di Euroregionenews (Regione Fvg, Informest, Confindustria, Ente Friuli nel Mondo), circa l'utilizzo del loro logo sul portale della testata giornalistica della famiglia di Vivaradio, ripercorriamo alcuni passaggi degli ultimi anni. Nel 2007 la Regione Fvg affida un incarico diretto dell'Ufficio Stampa regionale avente ad oggetto la fornitura dei contributi audio che vanno in calce ai conunicati istituzionali oltre a piccoli notiziari da mandare in onda in alcune reti private; in cambio l'agenzia regionale cronache (Arc) si abbona all'agenzia Euroregionenews e paga 20mila euro annui. Nel novembre 2010 è indetta una gara d'appalto per www.fvginternazionale.org dal valore di 90mila euro annui e diventerà un supplemento di Euroregionenews. Nel maggio 2011 l'ufficio stampa della Regione Fvg licenzia tre giornalisti in nome della spending review. Contemporaneamente, la Regione Fvg, decide di esternalizzare alcune attività promozionali istituzionali affidandosi alla società Vivaradio srl, concessionaria di pubblicità radiofonica (vedi foto).  Il sito web è proprio quello di Euroregionenews ed è registrato come testata giornalistica sebbene reclamizzato come agenzia di informazione. La maggior parte dei servizi curati e pubblicizzati da Euroregionenews fanno riferimento alle attività della Direzione Centrale Relazioni Internazionali. Nel 2012 Vivaradio srl riceve un secondo incarico dalla Regione Fvg andando ad incassare altri 90mila euro per creare il sito www.fvginternazionale.org. Attualmente il sito fvginternazionale.org, che tanto ci è costato, ha il dominio in vendita, quindi ha cessato di esistere da almeno un anno. Non occorre un genio della contabilità per capire che, Euroregionenews, per la Regione Fvg, più che un partner è stata un coniuge a carico.

realizzazione sito internet ivision web & software