testata perbenista
  • IN CARNIA MARSILIO ABOLISCE LA LEGGE MADIA

    La circolare Madia, firmata dal ministro nel dicembre 2014, stabilisce che le pubbliche amministrazioni non possono conferire incarichi di studio e di consulenza, nè tanto meno dirigenziali o direttivi o cariche in organi di governo di amministrazioni pubbliche, a soggetti già lavoratori pubblici e privati collocati in quiescenza, ovvero in pensione, a meno che non si tratti di incarichi o cariche conferiti a titolo gratuito e al massimo per un anno. la legge include nel divieto (vedi foto) anche gli incarichi e le cariche presso le società o gli enti a controllo pubblico. Eppure, Arrigo Machin, già amministratore socialista di Prato Carnico, classe 1946, pensionato Inps recentemente è stato riconfermato, in piena regola, presidente del Consorzio Boschi Carnici e della società ad esso collegata Carniambiente srl. Durante la giunta Illy, Machin fu nominato commissario di Paularo. Ma cosa sta succedendo in Carnia? Non esistono più regole e controlli?

realizzazione sito internet ivision web & software