testata perbenista
  • MARSILIO OCCUPA POSTI MA LA CARNIA LIBERA FONDI

    Elezioni del nuovo cda di Euroleader fatte in fretta e furia e persino male, secondo qualcuno; infatti neppure trascorsa una settimana dalla nomina dei nuovi componenti del cda ed in particolare del neo presidente Claudio Cescutti e del consigliere Sandro Del Moro (dipendente del gruppo regionale del Pd vicino a Marsilio), è stata convocata nuovamente l'assemblea dei soci per la settimana prossima. Lunedì 25 maggio si dovrebbero sistemare alcune inesattezze commesse in termini di requisiti rispetto a certi componenti. Sembra che a causa della frettolosa scelta attuata unicamente per scalzare il presidente uscente Daniele Petris (in foto), non si sia tenuto conto di alcuni fattori importanti per l'individuazione dei singoli componenti andando contro alle norme che disciplinano e regolamentano la presenza dei privati all'interno della compagine dei GAL. Le nomine avvenute la scorsa settimana hanno di fatto reso Euroleader non operativa, proprio in un momento dove detta società si trova a dovere rendicontare urgentemente oltre un milione di euro di fondi europei. Probabilmente a qualcuno interessava più impossessarsi di Euroleader che preoccuparsi di non perdere importanti finanziamenti destinati all'intera comunità della Carnia.

realizzazione sito internet ivision web & software