testata perbenista
  • SARA FACCIO: UNA SEGRETARIA STRAORDINARIA

    Mentre in consiglio regionale l'assessore Paolo Panontin combatte per ridurre le spese per il personale della pubblica amministrazione regionale con proposte di ogni genere, non si accorge dell'ingente spesa a carico della sua segreteria particolare, e, in particolare, della sua capo segreteria Sara Faccio (vedi foto). La signora Faccio che non risulta avere particolari esperienze politiche o titoli di studio non è una dipendente regionale, non ha mai superato ovviamente alcun pubblico concorso per lavorare ed è assunta a contratto percependo oltre ad uno stipendio medio da dipendente regionale una lauta indennità come capo segreteria pari a 553 euro mensili, più un elevato numero di ore di straordiario. Infatti, in qualità di capo segreteria dell'assessore alla protezione civile, oltre ad avere diritto a seicento ore di straordinario (circa 18 euro/ora) l'anno, ha diritto ad ulteriori quattrocento ore annue di straordinario pagate direttamente dalla Protezione Civile. A fare quattro conti molte velocemente, potrebbe arrivare a 18mila euro l'anno solo di straordinari. Ovviamente Il Perbenista resta in attesa di una replica da parte dell'assessore regionale Panontin, per sapere se quanto da noi detto corrisponda al vero e se in tal caso si adopererà per un rigoroso taglio delle spese!

realizzazione sito internet ivision web & software