testata perbenista
  • CONSIGLIO REGIONALE: LE VERGOGNOSE SPESE PER IL 2014

    Mentre nelle strade del Friuli Venezia Giulia la manifestazione dei Forconi continua a crescere e nell'odierna mattinata Debora Serracchiani diserta la Finanziaria regionale per partecipare alla prima riunione della segreteria politica di Matteo Renzi, il suo stesso consiglio regionale vota la previsione di bilancio del 2014. Roba da matti; date un'occhiata alle singole voci che vi riportiamo nel file allegato in Pdf (scarica ed apri). Circa 20milioni di euro annui per il solo funzionamento del consiglio regionale. Si passa dai 2500 euro per sms di avviso convocazione consiglieri regionali, ai 7mila euro per le nuove divise; 60mila euro per agende, coppe, medaglie e regali vari di rappresentanza della presidenza del consiglio; 70mila euro per convegni, manifestazioni ed anniversari; 90mila euro per iniziative promozionali; 8mila euro di servizi fotografici; 230mila euro per servizi di biblioteca, 400mila euro per migliorare la informatizzazione degli uffici; 40mila euro per cancelleria minuta; si passa da 335mila euro a 439mila euro per l'appalto delle pulizie della sede del consiglio; oltre 600mila euro di servizio vigilanza. La voce "fondo di riserva" lievita paurosamente dai 234mila euro del 2013 al 1.243.mila euro per il 2014.

    (APRI PDF ALLEGATO E LEGGI VARIE VOCI)

realizzazione sito internet ivision web & software