testata perbenista
  • AUSSA CORNO: PIZZIMENTI SUBENTRA A BRATTA

    Da alcune ore nei bar di San Giorgio di Nogaro non si parla di altro. Pare che da questa sera siano irrevocabili le dimissioni consegnate dal presidente di Aussa Corno, Tullio Bratta. A dirigere l'assemblea del 16 settembre, sarà il vice presidente Graziano Pizzimenti. A questo punto si fa sempre più strada l'ipotesi di un commissariamento affidato nelle mani di un dirigente regionale. Si dice che Pietro Fontanini abbia accolto la notizia delle dimissioni definitive di Bratta come una "liberazione", mentre Renato Carlantoni si stia "godendo" le ultime settimane da presidente dell'interporto di Cervignano, prima della fusione con il consorzio industriale.

realizzazione sito internet ivision web & software