il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
ANCHE IN FVG SONO MOLTI I FURBETTI CHE SALTANO LA CODA PER IL VACCINO

FRIULI DECIMATO DAL COVID: I RESPONSABILI DOVRANNO PAGARE

Faccio parte dei tantissimi udinesi che in questa terza ondata ha contratto il Covid-19. Fortunatamente, sebbene non sia stata una forma molto leggera, sono uscito fuori da questo terribile incubo, ma tantissime persone non ci sono riuscite. Udine e provincia, sono state devastate da questo virus che ha portato in rianimazione moltissimi malati, anche giovani. Tanti altri casi sono finiti con la morte. E' troppo facile scaricare tutte le responsabilità delle complicazioni e dei decessi al solo Coronavirus. In molti casi ci sono state responsabilità precise di politici, burocrati e medici dell'azienda sanitaria. Pazienti abbandonati a se stessi, soli in casa con la sola tachipirina e il protocollo della vigile attesa (se stai male chiama un'ambulanza); malati diagnosticati troppo tardi; monitoraggio e tracciamento degli infetti saltato totalmente; pazienti lasciati per ore nei corridoi degli ospedali in attesa di una visita; pazienti intubati e affidati a protocolli generali senza neppure avere delle cartelle cliniche dettagliate. Operatori sanitari forniti di mascherine in ritardo o, peggio ancora, di mascherine chirurgiche cinesi di dubbia qualità. Potremmo fare un elenco di medici e infermieri eroi che da mesi sono in prima linea, ma potremmo fare anche un elenco di disertori rintanati dietro il filo del telefono. Potremmo fare un elenco di persone guarite, ma potremmo fare anche un lungo elenco nominativo di amici che sono morti senza che i famigliari per settimane avessero notizie sulle loro condizioni di salute. Dopo questa tragedia dovranno essere premiati con aumenti di stipendi e medaglie i tanti eroi ma dovranno anche essere identificati e puniti i responsabili di tutto ciò.