il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
ANCHE IN FVG SONO MOLTI I FURBETTI CHE SALTANO LA CODA PER IL VACCINO

MEGA PARATA DI POLITICI E FOTOGRAFI ALLA CENTRALE EMERGENZA PER LA GELMINI

L’Assessore regionale alla salute Riccardo Riccardi non perde il vizio, è più forte di lui: la passerella a Palmanova non può mancare per nessuno, guriamoci per un Ministro come Maria Stella Gelmini (vedi foto), del suo stesso partito e legata alla coordinatrice regionale azzurra, Sandra Savino.
E così, la passerella si concretizza in una vera e propria invasione non autorizzata della Centrale regionale dell’emergenza. Ministro, Presidente della Regione, Assessore alla salute, onorevoli, direttori, fotografi, cineoperatori, giornalisti, addetti stampa, hanno letteralmente invaso la Centrale dell’emergenza, mentre questa  era in piena attività con gli operatori  impegnati a raccogliere le richieste di soccorso per incidenti stradali, malori, infortuni, incendi; un lavoro che richiede la massima concentrazione. Da rimanere allibiti. Nei servizi di soccorso  e sicurezza non esiste posto più riservato, più protetto della centrale operativa in condizioni normali, figuriamoci nel pieno di una pandemia. Perché si trattano dati sensibili, perché l’attenzione degli operatori deve essere massima e quindi deve essere evitato qualsiasi disturbo che possa distrarre anche per un solo istante gli operatori.
Ma questo lo sanno bene i professionisti dell’emergenza, come sanno che in questo periodo gli assembramenti non sono permessi. Dell’Assessore, non ci sorprendiamo visti i precedenti, quasi che Palmanova fosse il suo circo Barnum per meravigliare gli ospiti. Chissà, invece, se il Ministro Gelmini e i vari politici al seguito, Savino, si  sono resi conto di disturbare un servizio pubblico essenziale, mancando di rispetto ai professionisti che ci lavorano?