il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
DRAGHI MANDA A CASA ARCURI: IL CLAN DELLE MASCHERINE TREMA

MENTRE LE RSA ISOLANO I PROPRI OSPITI IL CENTRODESTRA CANDIDA UN ANZIANO A GRADO

Nel 2016, Claudio Kovatsch, il commissario incaricato dalla presidente della Regione, Debora Serracchiani, di reggere l’amministrazione comunale di Grado fino alle elezioni dopo la débâcle della giunta Maricchio, scese nell’agone politico e si candidò sindaco, su richiesta di Agostino Maio (Pd). Così Claudio Kovasch, classe 1951, (pensionato regionale d’oro) dopo quarant’anni di incarichi ai massimi vertici regionali e dopo aver perso alle comunali di Grado venne subito consolato dal sindaco di Palmanova, Francesco Martines, con la nomina a presidente della Casa di Riposo di Palmanova (dove gli ospiti erano più giovani di lui). Oggi, lo stesso Kovatsch che sfidò il centrodestra nello scorso mandato, 72 anni, si ricandida a primo cittafino dell'Isola d'Oro, fortemente sostenuto dal segretario cittadino di Fratelli di Italia, Roberto Borsati, e dalla senatrice padana Raffaella Marin. Il segretario della Lega, Gianluca Mariza, anche egli a favore della candidatura di Kovasch, sembra però intenzionato a non presentare il simbolo visto il veto posto da Enzo Tirelli. Resta da capire la posizione del governatore Massimiliano Fedriga, che da una parte invita gli anziani a non uscire da casa per proteggersi dal Covid e dall'altra si potrebbe trovare davanti all'ipotesi di portare a spasso in campagna elettorale l'anziano candidato.