il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
RICCARDI CHIUDE LE PORTE DELLA RIANIMAZIONE AGLI OTTANTENNI

LE CHAT DELL'ORRORE: MEDICI IN RIVOLTA CONTRO RICCARDI

Nelle ultime ventiquattro ore si sono registrati 608 casi di positività in più, 12 decessi e circa una novantina di contagi nelle case di riposo. Così, tramite chat di medici interni alle strutture e amministratori locali sono trapelate notizie inquietenti sull'ondata Covid in Friuli Venezia Giulia. Notizie queste che confermano le ragioni delle misure di restrizione prese dal governo centrale e che destano non poche preoccupazioni all'interno di tutte le realtà di ricovero per anziani. Ecco, alcuni dei whatsapp giunti sui cellulari di varie istituzioni locali: "Fedriga protesta perchè il Fvg è zona arancione, ma stanotte il primario della terapia intensiva di Udine ha dato ordine di non far entarre più dal Pronto Soccorso persone con più di 79 anni; un medico ha denunciato la cosa e ha ricevuto minacce. Il personale sanitario non c'è nonostante Fedriga dica che hanno implementato la sanità. Ha allestito dei letti certo, ma se non c'è il personale che segue questi letti è come se non ci fossero". ----- "Mi ha risposto che sa di un paziente che volevano portare dalla Rsa di Via Umago e che è stato rifiutato. Potrebbe essere una parziale conferma". ----- " Situazione attuale nei Pronto Soccorso di Tolmezzo e Udine...disperata...Io non so più dove collocare i pazienti...informato la direzione che...sta valutanto!!! Mi di che accidenti stiamo parlando...qualcuno attivi il Prefetto per la gestione ed ordinanze immediate".