il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
REPORT SUL CASO MASCHERINE FARLOCCHE FVG

CANDOTTO (FDI): " VERIFICHEREMO CHI HA PROBLEMI DI CARICHI PENDENTI NEL PARTITO"

Nonostante il tesseramento a Fdi con la sede nazionale avvenga liberamente tramite internet, il segretario provinciale Gianni Candotto, assicuratore molto ben introdotto in enti e pubbliche amministrazioni locali, ha deciso di spuntare una lunga lista di nomi non graditi all'ex grillino Walter Rizzetto. La sua principale battaglia che è arrivata anche in sede giudiziaria è con il consigliere comunale di Tarcento Riccardo Prisciano a cui ha deciso di commissariare uno dei più grandi circoli della regione per nominare responsabile di zona l'ex leghista Leonardo Barberio (vedi foto). Fatto questo piuttosto strano, giacchè Barberio in queste settimane è riuscito a far traslocare molti padani storici dalla Lega a Fdi, eccetto la moglie Raffaella Sialino, capogruppo della Lega a Fagagna. A destare scalpore l'ultimo acquisto di Barberio, Bruno Peres, che ha dichiarato di riconoscersi non negli ideali di Giorgia Meloni bensì dello stesso Barberio. Questo il testo che diversi tesserati di Fdi, sgraditi al coordinatore Walter Rizzetto, si sono visti arrivare a firma Candotto: "La sua tessera non è stata rifiutata, ma la procedura prevede che il segretario provinciale, dia il suo parere politico sul tesseramento a FdI di una persona. Dopodichè in caso di parere positivo il tesseramento diviene automaticamente approvato, in caso di parere negativo, la decisione si sposta alla commissione nazionale di garanzia che decide. Il parere politico non è necessariamente un parere legato alla fedina penale, ma è la valutazione meramente politica che viene data. Nel caso specifico, il segretario provinciale, sentiti anche altri autorevoli esponenti del partito, ha dato parere politico, non vincolante, negativo al suo tesseramento. Se lei ritenesse di portare a corredo per la commissione nazionale di garanzia la sua fedina penale e carichi pendenti, sarà mia cura mandarla sollecitamente alla commissione stessa". Questo apre un tema molto importante in un partito come quello della Meloni: in Fdi, secondo Gianni Candotto, possono essere iscritti solo quanti hanno fedina penale e carichi pendanti puliti. Ma saranno tutti così illibati i patrioti del Fvg o qualcuno si vedrà costretto a uscire dal movimento? Si apre così la ricerca.