il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
IPOTESI PECULATO SULL'UTILIZZO QUOTIDIANO DELLA LAND ROVER

PEZZETTA DA 5 ANNI SUPER PAGATO IN AUSSA CORNO NEL SILENZIO DI BINI E BERTUZZI

Con delibera della Giunta Regionale n.2283 del 13 novembre 2015 è stato nominato Commissario Liquidatore del Consorzio per lo sviluppo industriale della Zona dell'Aussa Corno il commercialista Marco Pezzetta (vedi foto). Nella delibera della giunta Serracchiani, con Daniele Bertuzzi segretario generale (attualmente magistrato presso la Corte dei Conti), si stabilisce che "il commissario liquidatore dovrà chiudere le operazioni di liquidazione del Consorzio nel termine di un anno dalla data di accettazione dell'incarico" e che percepirà un compenso pari a quello dei Sindaci dei Comuni capoluogo, ossia di 5mila euro al mese con quattordicesima. Per quale ragione, non essendo stato fatto alcun atto ufficiale di proroga, a giugno 2020, quattro anni oltre il termine previsto, il dottor Marco Pezzetta è ancora Commissario Liquidatore continuando a percepire per qualche ora di lavoro settimanale 5 mila euro al mese? Per quale ragione l'assessore regionale alle attività produttive, Sergio Emidio Bini, e la dirigente Magda Uliana, non hanno preso i dovuti provvedimenti? Per quale ragione l'ultima relazione semestrale inviata da Pezzetta è la numero 7 e risale a giugno scorso, con un ritardo di un anno? Qualcuno potrebbe eccepire dicendo che grazie una leggina ad hoc prende un compenso con altri parametri ma la sostanza non cambia e lo sperpero neppure.