il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
IPOTESI PECULATO SULL'UTILIZZO QUOTIDIANO DELLA LAND ROVER

CASO RICCARDI - LAND ROVER: DIRETTORI SUPER PAGATI PER TACERE

Mentre la crisi mette in ginocchio centinaia di aziende e partite iva, mentre le risposte sui probabili danni erariali compiuti per il noleggio della inutilizzata nave lazzaretto e per i milioni di euro spesi in affidamenti diretti per mascherine farlocche realizzate da aziende tessili senza alcuna certificazione, la giunta regionale conferma per altri tre anni i super direttori del Friuli Venezia Giulia. Sono stati quindi riconfermati Magda Uliana (137mila euro), Antonella Manca (137mila euro), Marco Padrini (137mila euro), Gianna Zamaro (137mila euro), Gabriella Lugarà (137mila euro), Francesco Forte (137mila euro) e Nicola Manfren (137mila euro). Stessa cifra che percepisce l'avvocato della Regione Ettore Volpe. Il direttore generale della Protezione Civile, Amedeo Aristei, ossia colui che ha chiuso un occhio sull'utilizzo quotidiano della Land Rover targata Protezione Civile, da parte dell'assessore regionale Riccardo Riccardi, nel tragitto casa - lavoro - casa, percepisce oltre 156mila euro. Non ci si meravigli allora del silenzio illegittimo del direttore Aristei e dell'avvocato Ettore Volpe al nostro quesito, motivato e suffragato da foto in merito, sulla legittimità dell'utilizzo continuo e personale della Land Rover. Lo stesso difensore civico, Arrigo De Pauli, che in un primo momento ci invia una mail garantendoci l'immediata risposta da parte dell'avvocatura della Regione (vedi foto testo mail) mai arrivata, si arrende all'omertà del sistema. Ma noi no e confidiamo almeno in un'interrogazione da parte di qualche consigliere regionale prima di fare un regolare esposto in procura.