il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
BORRELLI: A CASA FINO AL 2 MAGGIO

TRIESTE: 17MILA EURO PER CONSEGNARE IN AZIENDA SANITARIA MASCHERINE CHE NON CI SONO

Uno stranissimo decreto (vedi foto) emanato dal Direttore Generale dell'Azienda sanitaria universitaria Giuliana Isontina, dott. Antonio Poggiana, non è passato inosservato agli occhi di più di qualcuno. In data 19 marzo 2020, si decreta l'affidamento diretto del servizio di supporto dell'attività logistica, di magazzino e di consegna dei dispositivi di protezione individuale COVID 19 alla Cooperativa Sociale Lavoratori Uniti Franco Basaglia Onlus per il periodo dal 7 marzo 2020 al 4 aprile 2020 per un ammontare complessivo presunto di euro 16.766,98. Ma come è possibile che il decreto sia firmato in data 19 marzo 2020 e l'appalto parta due settimana prima, in data 4 marzo? Diciasettemila euro dati alla Coop Basaglia per distribuire in ospedale e dei distretti sanitari dal 7 marzo al 4 aprile in DPI, ossia le mascherine che non ci sono. Fino ad oggi venivano distribuiti con i servizi di ecnomato senza problema come tutti i materiali e presidi sanitari. In pratica, a conti fatti, si potrebbe parlare di 700 euro al giorno per fare quello che è compito dell'economato, ossia distribuire degli scatoloni preimballati agli ospedali di Cattinara e Maggiore.