il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
DUBBI SUI CONTROLLI DEL DIRETTORE DI DISTRETTO UDINESE CANCIANI

SANITA' A PEZZI CON RICCARDI E LUI PIANGE SUI SOCIAL

Povero Riccardi! Ricorre persino ai social per trovare un pò di consenso nel suo nuovo capo.Danno tutta la colpa a lui se la sanità non funziona! Aveva detto (vedi post) che accorciava le liste di attesa e si sono allungate. Aveva detto peste e corna della centrale 112 e non ha cambiato nulla se non un piccolo trucchetto informatico per far finta che i tempi di soccorso si siano accorciati. Aveva detto che in regione si spende troppo per il personale della sanità, ha bloccato le assunzioni e adesso si è reso conto che il sistema è in gravissima crisi. Aveva detto che aboliva i CAP e adesso ha capito che deve lasciarli funzionare ma bisogna cambiare il nome per far finta che si sono aboliti.Ha bloccato tutta la regione con i commissariamenti perché ci ha messo due anni a fare l’elenco dei direttori generali tanto che alla fine i migliori sono stati nominati in altre regioni. Non è riuscito a far partire un cantiere importante, anzi qualcuno si è bloccato. Aveva detto che aveva trovato la direzione regionale della sanità senza personale e adesso la ha desertificata. Ormai molti comuni non hanno più medici di medicina generale ma è colpa di Roma. Forse Riccardi non si è accorto che da due anni è lui di l’assessore, basta che legga la sua cospicua busta paga. “Povero” Riccardi