il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
CIRCOLO F.T. MARINETTI - ROTTA FUTURA: LUNEDI 27 GENNAIO ORE 19 GNAGNE SESE UDINE

DENUNCIATE: CASELLA POSTALE 208 UDINE CENTRO

Abbiamo voluto cominciare questo 2020 a tutta forza. La consapevolezza che molti organi di stampa non pubblicano notizie di reato e tanto meno inchieste giornalistiche che potrebbero mettere in difficoltà l'attuale classe politica ci è stato da stimolo a preseguire nella nostra attività. Mail, telefonate anonime, plichi postali e incontri personali ci hanno convinto che la maggior parte dei friulani è stanca di essere vittima dell'arroganza di pochi sbruffoni. Possiamo capire che l'imprenditore più spregiudicato segua ogni canale per raggiungere i propri obiettivi e possiamo capire che in politica chi si ferma è perduto; tuttavia non è ammissibile vedere arricchirsi pochi "signori" a discapito della qualità di vita e della serenità di migliaia di famiglie. Lavoratori di cooperative costretti a a sopportare ogni tipo di angheria, personale sottopagato, caporalato, scatole cinesi che nascondono trasformazioni societarie, sedi fantasma a Roma, minacce fisiche ai parenti degli anziani ospiti delle case di riposo, degenti costretti a vivere chiusi fra pochi metri quadrati, cibo razionato nonostante appalti milionari a favore delle società di ristorazione, false testimonianze, promozioni premio, concorsi sartoriali, maltrattamento di animali seriale, ingerenze nelle indagini giudiziarie, traffico di stupefacenti, compensazioni per mettere a tacere abusi sessuali. La cosa più triste è che molta gente sia a corrente di questi fatti, ma il timore della lupara bianca, quella tipica della mafia che non spara ma rovina la vita in ogni modo, tiene tutto sotto silenzio. Ormai grazie alla rete le notizie iniziano sempre più a trapelare anche se il grosso sotto forma di anonimato. Ogni nostra inchiesta rischia di essere insabbiata da avvocati o ordini professionali, ma per l'onda perfetta, quella che spazzerà via la seconda repubblica è questione solo di tempo. Abbiamo riaperto una casella postale (vedi foto): IL PERBENISTA - CASELLA POSTALE 208, UDINE CENTRO. Scriveteci anche in forma anonima ma denunciate, inviateci foto, documenti di ogni cosa che vi possa apparire fuori legge.