il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
DUBBI SUI CONTROLLI DEL DIRETTORE DI DISTRETTO UDINESE CANCIANI

ANCHE DI GIORNO ELECTROLUX SPEGNE LA PIAZZA DI UDINE

Mentre Ein Prosit gode della sponsorizzazione del colosso Electrolux, con sede a Pordenone, riportando il logo della multinazionale su tutto il materiale stampato assieme al Comune di Udine e alla Regione Fvg, Piazza San Giacomo continua a subire i danni provocati dal gazebo perennemente vuoto e transennato con tanto di totem della Electrolux (vedi foto). Che senso ha occupare letteralmente il sagrato della piazza più bella città da cinque giorni, murando i bar retrostanti per non proporre alcuna iniziativa? A chi ha pagato Electrolux l'occupazione di suolo pubblico, l'allacciamento di corrente elettrica e la pubblicità per dei totem così invasivi? Quanto è stato fatturato e da chi? Come ieri sera, anche oggi si può notare dall'immagine (vedi foto) vi sono transenne, immondizia e spine dei frigoriferi staccati. Intanto alnche la stampa locale dedica uno spzio nella pagina dell'economia a Electrolux: 2Più vednite ma utile in flessione". Ci auguriamo che Confindustria Pordenone stia più attenta ll'immagine dei suoi associati che espongono a Udine.