il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
DUBBI SUI CONTROLLI DEL DIRETTORE DI DISTRETTO UDINESE CANCIANI

RICCARDI SUGLI SPECCHI, CONFONDE ANDOS CON ENPA

Oggi è il 4 ottobre e si festeggia San Francesco, santo protettore degli animali. Nel post pubblicato sulla propria pagina Facebokk, l'assessore Riccardo Riccardi, che fino ad oggi non ha mai partecipato a nessun evento organizzato da una decina di Comuni in rete con loro ed altre associazioni animaliste, dimentica di avere la delega al benessere animale. Non basta un post scritto da qualcun altro e una sua fotografia mentre accarezza intimorito un cane a trasmettere un messaggio di solidarietà. Nella sua posizione di assessore regionale al benessere animale dovrebbe occuparsi maggiormente delle tante colonie feline, dei canili disastrati, dei volontari inascoltati, delle sterilizzazioni dei gatti, del recupero dei vari animali lasciati feriti in strada, dei molti cani e gatti trovati avvelenati. Bigotto e inappropriato il testo del suo post (vedi foto) dove scomoda l'Altissimo e le creature: "Oggi #4ottobre si celebra #SanFrancesco, #patrono d'#Italia, che nel suo #Cantico ringrazia l'Altissimo per tutte le sue creature. Purtroppo c'è ancora chi le chiama bestie". Non avendo fotografie da postare, ne recupera una erronea, con tre persone e un solo cane, dove non vi è alcun rappresentante animalista ma una rappresentante dell'Andos.