il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
INDAGATI MASSIMO BRAGANTI E JOSEPH POLIMENI

DA TUTTO IL FRIULI PER SALVARE BERTRANDO: OGGI ORE 18.30

Sono circa 2mila le persone che ad oggi hanno dato il loro sostegno a questa battaglia che non è solo per il singolo caso del povero setter Bertrando, ma anche per i tantissimi casi di isolamento sociale in cui versano tanti altri animali. Ricordiamo che la giurisprudenza equivala l'isolamento sociale ad una delle peggiori forme di maltrattamento. Per questa ragione la manifestazione di oggi non avrà alcun colore politico ma sarà aperta a tutti coloro che si dichiarano o sono animalisti / attenti al benessere animale. Ringraziamo i colleghi dei blog e i giornalist per la grande rilevanza mediaticadata all' evento odierno. Per settimane, giorno dopo giorno, siamo passati da via Molino a Pasian di Prato, dove da anni è rinchiuso in totale isolamento Bertrando. A nulla sono valsi gli appelli dei cittadini di Pasian di Prato per ridare al cane dignità, libertà e felicità. A nulla sono valsi i nostri post, le nostre foto e le nostre mail alle varie istituzioni che avrebbero dovuto intervenire immediatamente. Solo prese in giro, parole gettate al vento; hanno persino nascosto il cane per tre giorni fingendo fosse stato portato in un luogo più adatto oppure gli hanno portato un pallone di cuoio come se giocasse a 40 gradi di calore. Oggi, noi, voi, alle ore 18.30 saremo fuori dal Municipio di Pasian di Prato, armati di cartelli (vedi foto), di fischietti e di speranza. L'omertà uccide più di un fucile e tacere non è più possibile.