il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
PARENTOPOLI IN MARILENGHE AL TEATRI STABIL FURLAN

ANIMAL REVOLUTION: LIBERATE BERTRANDO

Questo pomeriggio alcuni militanti dell'associazione Animal Rivolution si sono recati a Pasian di Prato, in via Molino, a verificare le condizioni di Bertrando, il cane che vive in quasi totale isolamento 24 ore su 24. Nonostante le notizie diramate da un veterinario ieri sera, le condizioni e lo stato di detenzione verificato oggi da alcuni esperti sono risultate serie. Il cane ha circa tre anni ed è passato di mano già da tre proprietari diversi. E' registrato come setter gordon ed è intestato ad un signore ultra ottantenne; questo fa pensare che difficilmente un cane che necessita di correre possa essere portato a spasso da una persona tanto anziana. Questo pomeriggio mostrava chiari segni di sofferenza da caldo, avendo la lingua totalmente fuori, affannando e avendo una temperatura di mantello superiore ai 35 gradi (strumento di misurazione non veterinario). L'acqua, contenuta in vaschette di alluminio, evidentemente non poteva essere fresca vista la temperatura atmosferica odierna e i punti di ombra erano pochi. Per oltre tre ore, dalle 15 alle 18 non è passata anima viva. Le motivazioni di un setter nel recinto non sono certamente rispettate; Bertrando ha un Arousal basso sia per ambiente che per temperatura alta. Non abbaiava mai. Va assolutamente portato via da quel lager prima che si spenga del tutto. Per questo sono stati affissi alcuni cartelloni (vedi foto) con la scritta "Bertrando libero". Sfidiamo gli amministratori comunali di Pasian di Prato, la polizia locale o i veterinari pubblici che dicono il contrario a resistere sono un pomeriggio nelle sue stesse condizioni.