il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
IL VICE PRESIDENTE DE LA QUIETE SMASCHERA IL DIRETTORE GENERALE GUARNERI

MINACCE DA VIA ROMA: GUAI DIRE CHE LA ZONA NON E' SICURA

Fabio Gremese è il titolare dell'omonima Autoscuola di via Roma, in pieno Borgo Stazione. L'aver un'attività nella zona lo autorizza a ritenersi una sorta di azionista del quartiere al punto da convocare nella sua sala riunioni l'assessore alla sicurezza Alessandro Ciani e il comandante della Polizia Locale Eros Del Longo con pochi prescelti da lui. Come si vede dal suo profilo Facebook (vedi foto) per il semplice fatto di aver fasciato con del raso rosso un alberello fuori dalla sua agenzia scrive: "Ci siamo...arriva la primavera, le magnolie in fiore e la voglia di valorizzare la nostra amata Via Roma e come sempre " a nostre spese"....Speriamo sia d' esempio e che attiri l' attenzione degli addetti ai lavori.." Ci sembra piuttosto ovvio che ciascun esercenti paghi di tasca propria eventuali addobbi, piuttosto bisognerebbe capire (tramite un accesso agli atti) se aveva chiesto l'autorizzazione all'amministrazione comunale. Ieri mattina e questo pomeriggio il signor Fabio Gremese ci ha chiamato sul cellulare , con tono arrogante, per insultare e minacciare, ripetendo più volte la frase "leone da tastiera viene qui in via Roma se hai coraggio". Ci auguriamo che il tono con cui invita l'assessore alla sicurezza e il comandante della Polizia Locale sia differente. Una cosa è certa: via Roma non deve essere sicura perchè bisogna attrarre clienti nei pubblici esercizi ma deve essere sicura perchè i residenti hanno tutto il diritto di vivere tranquilli a qualunque ora del giorno e della notte. Quanto alla Polizia Locale farebbe bene a girare meno da Gremese e più per la strada.