**
  • Home > Gossip > L'ASSESSORE RICCARDI UMILIA LA SANITA' REGIONALE E IL FRIULI
  • stampa articolo

    L'ASSESSORE RICCARDI UMILIA LA SANITA' REGIONALE E IL FRIULI

    217A

    Quello che leggiamo sul profilo Facebook del vice governatore Riccardo Riccardi, con delega alla sanità e alla protezione civile, è uno spaccato perfetto del livello in cui è caduta la politica e la pubblica amministrazione in Friuli Venezia Giulia. Gianpiero, 37 anni, è un sergente maggiore dell'Esercito in servizio presso i "Lancieri di Novara" di stanza a Codroipo, con la sua famiglia che l’ha seguito per stare con lui. Gli è stato diagnosticato un sarcoma molto raro e aggressivo, chiamato “SARCOMA DESMOPLASTICO A PICCOLE CELLULE ROTONDE” ed è stato dichiarato in stato terminale. Facendo alcune ricerche si è scoperto che un altro giovane guerriero coetaneo, Orlando FRATTO (36 anni) avente un sarcoma simile, è stato operato e salvato in America nell’ospedale "Columbia University Medical Center" dal dottor Kato Tomoaki con una procedura da lui inventata e chiamata “Whipple” ed è proprio lui il primo dottore al mondo e l’unico in grado di eseguire questa delicatissima operazione. I famigliari del giovane sergente si sono attivati per una raccolta di fondi e grazie alla generosità di molte persone sono stati raccolto 600mila euro. Tuttavia mi sarei aspettato che un assessore regionale alla Sanità, fra l'altro di Codroipo, si attivasse immediatamente con il CRO di Aviano per aiutare la famiglia. Mi sarei aspettato che un assessore alla protezione civile mettesse a disposizione un aereo per il viaggio in America del sergente. Mi sarei aspettato che la sanità regionale si facesse carico della spesa medica di un militare dell'Esercito italiano in servizio a Codroipo. Invece, il governatore esterno, Riccardo Riccardi, con delega alla sanità e alla protezione civile, si limita (vedi foto) a fare un post sulla propria pagina Facebook scrivendo: "Auguro a Gianpiero di vincere questa battaglia, che è quella più importante, come soldato, uomo e padre. La battaglia per la # vita. Forza Gianpiero!" Una vergogna che non può che imbarazzare un popolo generoso come quello friulano.

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ