**
  • Home > Gossip > EUROPEI UNDER 21: VIA POSCOLLE FA INSOSPETTIRE
  • stampa articolo

    EUROPEI UNDER 21: VIA POSCOLLE FA INSOSPETTIRE

    208A

    C'è qualcosa che non ci convince e per questo abbiamo fatto un accesso agli atti e un foia. Per quale ragione il bando affidato all'agenzia Full Agency per un importo totale di 90mila euro vede l'organizzazione della cena in bianco e nero proprio in via Poscolle? Per quale ragione il Comune e, quindi i cittadini udinesi, vanno a pagare un evento di cui beneficeranno i soli esercenti di via Poscolle? Basta leggere un post pubblicato sulla pagina Facebook del presidente di Borgo Poscolle, Massimo Quintavalle, per rizzare le antenne. Questo il testo: "Il nostro presidente Massimo Quintavalle insieme al vice presidente Giancarlo Piccinin e l'assessore Maurizio Franz in riunione per discutere degli eventi da organizzare presso il Borgo Poscolle in occasione del campionato di calcio Under 21 che si disputerà prossimamente nella nostra città". Nell'immagine si vedono i tre abbracciati con il cappellino e dei gadget che nessuno ha ancora visto in giro (vedi foto) inerente gli Europei Under 21 di calcio. Intanto i commercianti di via Aquileia sono costretti a lottare con il coltello fra i denti per difendere un Fiuli Doc che per la prima volta quest'anno si estenderà, guarda caso, in via Poscolle.

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ