il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
IPOTESI PECULATO SULL'UTILIZZO QUOTIDIANO DELLA LAND ROVER

LA REGIONE BOCCIA FONTANINI; FALCONE INCOMPATIBILE

Secondo il parere degli Uffici regionali il ruolo di assessore comunale al commercio, in un Comune Capoluogo, sarebbe incompatibile con quello di titolare di un'attività commerciale (vedi foto) nel centro storico della stessa città. Se non incompatibile, si sottolinea, sarebbe fortemente inopportuno, viste le varie circostanze in cui l'assessore per conflitti di interessi dovrebbe lasciare la giunta. Come potrebbe, infatti, non essere portato a curare gli interessi dei commercianti e quindi suoi, in quanto tale? Come potrebbe sentirsi garantita la concorrenza nelle decisioni che andrebbero ad agevolare certe aree della città rispetto ad altre? Quali deroghe verrebbero date ai negozi e quindi al suo? A questo punto sarà il segretario generale Carmine Cipriano a dover valutare se vi siano i presupposti di una tale nomina posto che le interrogazioni e gli accessi agli atti sono già nelle tastiere dell'opposizione e non solo. Malumori anche fra i commercianti che notoriamente sono suddivisi in molte fazioni.