**
  • Home > Gossip > L'ON. SAVINO OFFENDE E MINACCIA IL PERBENISTA: IL VIDEO
  • stampa articolo

    L'ON. SAVINO OFFENDE E MINACCIA IL PERBENISTA: IL VIDEO

    1927A

    Sono circa le 12.30 quando inizia la chiusura della campagna elettorale della coordinatrice regionale di Forza Italia, on. Sandra Savino. La sede elettorale è totalmente vuota. All'interno solo i suoi quattro fedelissimi colonnelli super pagati: il vice governatore Fvg Riccardo Riccardi, il presidente del Consiglio regionale Pier Mauro Zanin, l'assessore regionale Tiziana Gibelli e il deputato Roberto Novelli assieme a una decina di persone fra cui il consigliere regionale Franco Mattiussi e dei giornalisti. Sandra Savino (vedi foto) non appena vede il Perbenista con un gesto istituzionale chiede "cosa cazzo filmi?" Poi si avvicina minacciosa e comunicia a urlare "Tu rompi i coglioni su cose che non sai; invece io le so; lo scopriremo solo vivendo di cosa parlo ma tu rompi il cazzo una cosa esagerata. Vai a cagare, cosa me ne frega a me se registri, per la credibilità che te ga". L'assessore regionale Riccardi cerca invano di interrompere il violento e minaccioso monologo della coordinatrice regionale del partito di Silvio Berlusconi, ma l'on. Sandra Savino continua. Collegatevi alla pagina Facebook de Il Perbenista dalle ore 15.30 in poi e ascoltate l'esclusivo video alla vigilia del voto Europeo.

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ