il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
CLICCA SUL BANNER IN BASSO DI VIDEOTELEBLOG

DANILO DE MARCO: IL PARTIGIANO CHE PUBBLICA CON FDI

Il 20 aprile la Galleria Make Spazio Associativo di Udine ha ospitato la mostra fotografica "Negli occhi dei ribelli", una serie di fotografie scattate dal fotografo Danilo De Marco. Questo è il testo che appare nella Pagina Facebook della galleria udinese: “Rughe, occhi che guardano, che ci guardano, grinze capaci di disegnare sentieri che si immillano in infinite biforcazioni, umore imperlato di riverberi dentro iridi che riflettono, che obbligano a riflettere. Sono i volti ormai vecchi dei partigiani e delle partigiane, deformati dalla Storia e ritratti dalla sapiente ricerca di Danilo De Marco, ora divenuti folla silente ma non troppo, nello spazio espositivo “Make” di palazzo Manin, una bella tana resistenziale che Maria Da Broi anima nel cuore di Udine, oggi più che mai città narcotizzata da un profilo culturale e umano stinto e scipito...“È come se dalle loro smorfie, dai bronci di scherno, dalla fierezza cisposa ci esortino a non rendere vano il solco tracciato dagli anni. Loro c’erano. Questo è il nostro momento di essere partigiani.” Durante l'inaugurazione Danilo De Marco ha voluto invitare vari esponenti dell'estrema sinistra, dell'Associazione Ospiti in Arrivo, il consigliere regionale Cristiano Shaurli (Pd) e il Coro Popolare della Resistenza. Insomma un vero attivista antifascista. Tuttavia basta leggere la Prefazione del suo libro "I tuoi occhi per vedermi", edizione Forum, per vedere (vedi foto) che reca la firma di due esponenti storici della destra Pordenonese: il sindaco Alessandro Ciriani (Fdi, già An), fratello del capogruppo al Senato e Candidato alle Europee per Fdi, Luca Ciriani, e l'assessore alla cultura di pordenone, Pietro Tropeano (Fdi). Insomma un partigiano rosso che pubblica grazie al patrocinio dei neri.