**
  • Home > Gossip > DOPO RICCARDI ANCHE FONTANINI CONTRO I SOCIAL
  • stampa articolo

    DOPO RICCARDI ANCHE FONTANINI CONTRO I SOCIAL

    179A

    La pagina Facebook del Comune di Udine, gestita da due mesi dall'addetto stampa del sindaco, ormai propone unicamente delle locandine prodotte dagli stessi uffici comunali; nessun commento ai post e nessuna condivisione. Il profilo del sindaco Fontanini non permette a molti cittadini di lasciare commenti e in certi casi, il figlio che gestisce il social, ha deciso di bannare quanti non la pensano come lui. Ultimamente i commenti sono molto severi contro la scelta dell'amministrazione comunale di avviare la raccolta differenziata porta a porta (vedi foto); alcuni vengono cancellati, altri ignorati. Gli unici a sostenere l'operato dell'uomo di Campoformido i suoi stessi consiglieri comunali che lo invitano a non mollare. Sulla totale pedonalizzazione di via Mercatovecchio i capigruppo di Forza Italia e di Progetto Fvg, Giovanni Barillari e Antonio Falcone, tacciono colpevolmente sapendo di aver sempre promesso al proprio elettorato e ai commercianti la totale riapertura al traffico; persino l'idea del tram, che era stata supportata da un convegno con il giornalista Medeossi è finita cassata per sempre. Nessuna promozione dell'evento Vicino/Lontano sui social pur avendo la manifestazione del Premio Terzani il patrocinio pubblico e nessuna risposta alle tante lamente dei disabili sulle barriere architettoniche e sulle inaccessibilità dei pubblici uffici. In costante aumento la presenza di profughi nella caserma Cavarzerani e per le vie di Borgo Stazione; irrisolto anche il problema delle soste selvagge. Bloccata su ordine di Fontanini, da mesi, la pagina Twitter del Comune di Udine e cancellato il magazine on line; tanto il capogruppo di Forza Italia Giovanni Barillari che quello della Lega Marcello Mazza non sono presenti su Facebook. Intanto crescono le pagine Facebook e i blog a prendere di mira l'operato del sindaco Fontanini e della sua squadra: Udinae Cybershitwave, In Udine Veritas, Leopost,etc

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ