il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
PARENTOPOLI IN MARILENGHE AL TEATRI STABIL FURLAN

NEIN PROSIT: SERI PROFILI DI ILLEGITTIMITA' NEGLI ATTI

Il parere che riportiamo è quello di un dirigente regionale che ci chiede, almeno per il momento, di poter mantenere l'anonimato. A quanto scritto ci allega fotocopia con marca da bollo della domanda di concessione di contributo per la realizzazione di una manifestazione avente rilevanza turistica promossa dal Consorzio Turistico di Tarvisio a PromoTurismo Fvg (che pubblicheremo separatamente). Il Consorzio di Promozione Turistica del Tarvisiano, Sella Nevea e del Passo del Pramollo ha come scopo sociale l'interesse dei soci SENZA SCOPO DI LUCRO,  la promozione e commercializzazione dell'offerta relativa al prodotto turistico IN RAPPRESENTANZA DEI SOCI, la gestione di impianti sportivi e ricreativi, di aree attrezzate e di tutti i servizi ATTE AD INCREMENTARE LA POTENZIALITA' TURISTICA DEL TARVISIANO, Sella Nevea e del Passo Pramollo. Tutti i soci del consorzio hanno sede o attività nel Tarvisiano quindi la realizzazione della manifestazione Ein Prosit (vedi foto) a Udine non è di alcun interesse diretto per i soci stessi visto che non promuoverà il tarvisiano inoltre non potrà avere nemmeno interesse indiretto visto che il consorzio OPERA SENZA SCOPO DI LUCRO e quindi la manifestazione Einprosit dovrà necessariamente CHIUDERE IN PAREGGIO. L'affidamento quindi di un servizio da parte del Comune ad una società che non lo prevede nel proprio statuto (quindi non può svolgerlo) è ILLEGITTIMO e comporta la nullità del contratto con tutto ciò che potrà comportare su responsabilità e conseguenze. Il Comune infatti non può conferire incarichi a società che STATUTARIAMENTE NON POSSONO SVOLGERLI. (Fine prima parte...continua)