**
  • Home > Gossip > IL PARERE DI CIPRIANO SULL'ART.26 INGUAIA FONTANINI E BERTI
  • stampa articolo

    IL PARERE DI CIPRIANO SULL'ART.26 INGUAIA FONTANINI E BERTI

    1892A

    Esclusivo! Il 18 marzo 2019 il segretario generale del Comune di Udine, avvocato Carmine Cipriano, risponde ad una richiesta di parere del capogruppo della Lega in consiglio comunale Marcello Mazza in merito all'inosservanza dell'art.26 del Regolamento dei Quartieri. La risposta dell'avvocato Cipriano non lascia dubbi su scenari estremamente gravi, tanto da portare il sindaco Fontanini a obbligare l'assessore Perissutti ad una rapida modifica del regolamento ben sapendo che non può avere effetti retroattivi. Perchè vista l'importanza del parere fornito dal segretario Cipriano, il sindaco Fontanini, il Presidente del Consiglio Comunale Enrico Berti e l'assessore al decentramento Perissutti non hanno informato tutti i consiglieri ma hanno tenuto la missiva chiusa nel cassetto? Ecco il testo della lettera (vedi foto) con "Oggetto: Parere preventivo dei Consigli di quartiere (art.26 del Regolamento)            In data 7 marzo è pervenuta via mail allo scrivente la Sua richiesta di parere in merito alle conseguenze derivanti da una possibile violazione dell'art.26 del Regolamento dei Consigli di quartiere, nei casi in cui vengano adottate deliberazioni che interessano uno o più quartieri, senza che al rispettivo Consiglio sia stato chiesto in via preventiva il parere che compete loro. Premetto che l'art. 50 dello Statuto Comunale, nel declinare i compiti e le funzioni del segretario, prevede che questi partecipa senza diritto di voto alle riunioni della giunta e del consiglio, esprimendo il proprio parere sotto il profilo della fattibilità giuridica sugli atti di competenza degli organi istituzionali, ove richiesto dal sindaco o dal presidente del consiglio. tale previsione, a sua volta attuativa all'art.97, esclude che tra i compiti del segretario rientri quello di rilasciare pareri agli assessori e ai consiglieri comunali. Con riferimento alla fattispecie da Lei rappresentata, è tuttavia opportuno chiarire che l'acquisizione del parere dei Consigli si colloca nella fase istruttoria del procedimento di formazione dell'atto. Si tratta quindi di un adempimento preliminare, affidato all'attività propedeutica dell'ufficio proponente e quindi sottratto all'autonoma iniziativa dei consigli comunali. stante che il processo di costituzione e insediamento dei Consigli di quartiere si è concluso solo di recente, oltretutto con scansioni temporali diverse da un quartiere all'altro, è finora mancata la possibilità di dare concreta attuazione al citato art.26, anche con riferimento alle proposte di deliberazione che saranno discusse nel prossimo Consiglio comunale, per le quali l'iter formativo si andava chiudendo mentre la nomina di alcuni presidenti era ancora in fase di perfezionamento. Quanto all'ipotesi di omessa richiesta di parere preventivo, gli effetti che si producono sull'atto comunque approvto sono quelli che derivano dall'inosservanza di norme di carattere regolamentare ovvero il possibile annullamento dell'atto medesimo per vizio di legittimità, fatto valere in sede di giustizia amministrativa da chi vi abbia interesse. Al fine di assicurare la corretta attuazione del citato art.26, entro breve dovranno essere definite le modaltà operative per l'acquisizione del parere in oggetto, anche valutando l'effettiva portata della norma rispetto agli atti cui essa va concretamente applicata.

    IL SEGRETARIO GENERALE - AVVOCATO CARMINE CIPRIANO"

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ