**
  • Home > Gossip > FONTANINI TRADISCE CROATTO E LA BORGHESIA UDINESE
  • stampa articolo

    FONTANINI TRADISCE CROATTO E LA BORGHESIA UDINESE

    154A

    Pietro Fontanini continua con l'operazione di epurazione di quanti in campagna elettorale hanno contribuito alla sua vittoria spingendo aulla riapertura al traffico di via Mercatovecchio. Vittima eccellente è il gioielliere Gianni Croatto, che rinunciò alla candidatura a sindaco proposta da Forza Italia per lasciare passare il nome di Pietro Fontanini, escluso dopo la candidatura di Fedriga a governatore. Ma Fontanini oltre al bidone via Mercatovecchio con Croatto si comporta doppiamente male, tradendo la parola data pochi giorni dopo la vittoria: la presidenza della SSM spa. Per diversi mesi Croatto è stato ospite dell'Ufficio di Palazzo D'Aronco e per più volte si è parlato in questo senso. A far cambiare idea all'ex primo cittadino di Campoformido sarebbe stata l'assidua frequentazione di Croatto con i principali blogger della città e in particolar modo con Gianfranco Leonarduzzi. Come sempre a giocare la sua parte è stat anche la signora Viviana Rojatti Fontanini ossessionata dall'idea che la famiglia del sindaco sia vista come "paesana" dalla borghesia udinese. Forse è per questo che, metà giunta, sindaco compreso, risiede fuori Udine e predilige comunicare strettamente in lingua friulana.

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ