il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
ESCLUSIVO: SCOPPIA SANITOPOLI FVG: TUTTI I NOMI

ASP LA QUIETE: PERSINO LE TARGHE SONO TROPPO PICCOLE

I N C R E D I B I L E . . . Non ci sono altre parole per giustificare il lungo disinteresse e disimpegno dell'assessore alla salute del Comune di Udine, Giovanni Barillari. Nonostante i rapporti più che confidenziali che legittimamente stringono l'assessore con il presidente della Quiete Stefano Gasparini e il direttore Generale Salvatore Guarneri, nulla pare voglia cambiare. Sono ancora in molte le famiglie che lamentano una carenza di personale per l'attività di imboccamento dei non auto sufficienti; carenza confermata dalle stesse OSS. L'appalto del personale è in mano ad una società di Napoli ed entrare in contatto con il suo amministratore delegato risulta impresa impossibile. Ma il disagio è forte anche fra chi ha meno santi in paradiso e si trova costretto a pagare una retta di 2mila euro mensili per dividere pochi metri quadrati con altri due allettati. Ci hanno inviato una fotografia (vedi immagine) in cui si capisce perfettamente che persino la targa sulla porta è fatta per due ospiti e che il terzo nome è stato aggiunto successivamente a pennarello. Noi non ci arrenderemo mai e difenderemo tutti i cittadini italiani che hanno pagato per una vita le tasse per finire abbandonati dalle istituzioni. Ci appelliamo al Presidente Fedriga, all'assessore regionale Riccardo Riccardi e ai militari dei Nas affinchè verifichino ogni dettaglio.