**
  • Home > Gossip > BERTOSSI VIOLA LA PRIVACY, FRESCHI LA LEGGE
  • stampa articolo

    BERTOSSI VIOLA LA PRIVACY, FRESCHI LA LEGGE

    1834A

    Il consigliere comunale di Prima Udine, Enrico Bertossi, scaricato alle recenti amministrative da Forza Italia come candidato sindaco, invia alla stampa un'interrogazione a risposta scritta che ancora non risulta ufficialmente accettata dal presidente del Consiglio Berti. Bertossi scrive: "L'8 marzo, l'addetto stampa del sindaco, dipendente del Comune di Udine ha iniziato un vero e proprio bombardamento via mail legato alla sua mancata elezione a presidente del quartiere Udine Centro. Vorrei quindi sapere se è vero che almeno quattro di queste mail sono state mandate dal suo indirizzo mail del Comune, e se esso sia a suo uso esclusivo; se è vero che le mail sono state inviate alle 8.40, alle 12.20, alle 15.34 e alle 15.43, in pieno orario di ufficio e se il dipendente stesso risultava in servizio". Ma la vera risposta che dovrà dare l'amministrazione comunale sarà un'altra: come poteva, il consigliere Enrico Bertossi, senza aver fatto accesso agli atti, aver notizia di mail (posta privata) fra Belviso e taluni dirigenti e funzionari del Comune di Udine? E, soprattutto, come poteva essere addirittura in possesso degli orari esatti di invio? E' evidente che si è trattato di una violazione della privacy e della posta privata, con l'aggravante della diffusione. Ciò che invece nessun esponente della nuova maggioranza Progetto Fvg-Pd-M5S rileva, come pure non lo rileva nessun ufficio, è che ad utilizzare l'indirizzo di posta di lavoro e non quello privato, è il docente (dipendente statale) dell'istituto Uccellis, Claudio Freschi (vedi foto).

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ