il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
IL VICE PRESIDENTE DE LA QUIETE SMASCHERA IL DIRETTORE GENERALE GUARNERI

EX DIRETTORE DELLA POPOLARE IMBAVAGLIA IL COMUNE

Sulla pagina Facebook del vice sindaco Loris Michelini, iscritto al partito Progetto Fvg, che fa capo a Ferruccio Saro, si legge un suo post che descrive al meglio il pensiero dello statista di Cussignacco. Loris Michelini (vedi post) scrive: "Per il Quartiere UDINE CENTRO siamo dovuti intervenire perché sollecitati sia da una parte importante della maggioranza sia dai Gruppi delle opposizioni. In pratica c'è stato richiesto di sostenere un nostro candidato ( DI QUAL GARY) da contrapporre al sig. BELVISO che era ed è ritenuto persona " chiacchierata" e di rottura. Lo abbiamo fatto per senso istituzionale e ringraziamo lo stesso GARY DI QUAL che ha accettato e tutti quelli che lo hanno votato , sostenuto, incoraggiato. Sono sicuro che anche chi non lo ha votato collaborerà' con lui perché Gary è' una gran brava persona". Il vice sindaco di una ex coalizione di centrodestra ribadisce di essersi consultato, come ha fatto, con Pd, Prima Udine e M5S, per non far eleggere il candidato espressione delle associazioni sostenuto da consiglieri di centrodestra; Michelini, inoltre, descrive Marco Belviso come una "persona chiacchierata", affermazione di cui risponderà in altre sedi. Intanto, in attesa di una mozione unitaria del consiglio regionale Fvg e dell'incontro fra il presidente Fedriga e l'assessore Barbara Zilli con l'avvocato Barbara Puschiasis e l'associazione Consumatori attivi, l'eurodeputata De Monte chiederà un incontro alla Commissaria europea alla Concorrenza, per aiutare i "beffati dalle ex Popolari". Iniziativa, questa, che difficilmente vedrà il coinvolgimento del consiglio comunale di Udine, essendo il vice sindaco Loris Michelini, uno degli ex direttori delle filiali della Popolare di Vicenza al tempo dei bidoni.