**
  • Home > Gossip > LETTERA APERTA AL SINDACO FONTANINI
  • stampa articolo

    LETTERA APERTA AL SINDACO FONTANINI

    1832A

    Ospitiamo la lettera aperta del nostro storico fondatore, Marco Belviso, al sindaco Pietro Fontanini:

    "Questa mattina ho dovuto rileggermi il titolo del giornale più volte per convincermi che non stessi ancora sognando. Purtroppo era vero: "Il Sindaco: Basta fesserie. E si smarca dall'addetto stampa". Nello stesso articolo il sindaco di Udine rispondendo all'affermazione di Belviso, secondo cui il voto Progetto Fvg-Pd-M5S, sarebbe una sconfitta per lo stesso primo cittadino dichiara: "Dice fesserie e le sue dichiarazioni mi lasciano molto amareggiato. La vicenda ha assunto contorni troppo partitici e questo non va bene". Eppure sullo stesso giornale di oggi il consigliere comunale Giovanni Govetto, cognato del consigliere di circoscrizione Simone Milocco afferma: "Forza Italia non ha mai sostenuto Belviso e non mi risulta ci fossero indicazioni di voto in tal senso tanto è che quando Progetto Fvg ha presentato Di Qual come candidato della maggioranza, nessuno ha smentito. Progetto Fvg e Lega avevano indicato Di Qual come espressione della maggioranza". Insomma pare che Sindaco e Govetto si contraddicano. Senza dubbio spiace mentre ci si lecca ancora le ferite per un tradimento che ha portato alla guida della Prima Circoscrizione Pd e M5S, sentirsi dare del fesso da una persona per cui si lavora e si prova stima. Però tutti i torti non li ha. In tante occasioni sono stato fesso a tacare e a lasciar credere al sindaco che un esercito di opportunisti traditori era gente a lui vicino. Sono stato fesso a fidarmi di amici che per una promessa di assessorato mi hanno voltato le spalle. Sono stato fesso a credere che in questa città certi parroci privileggiassero il benessere dei propri parrocchiani a quello dei profughi. Mi auguro che il mio sindaco apra gli occhi e si renda conto che tramite Progetto Fvg a mettere le mani sulla città è il signor Ferruccio Saro che ha ottenuto a discapito di Forza Italia il posto di vice sindaco e ben tre presidenze di quartiere. Con immutato affetto consiglio a Fontanini di ascoltare una mia ultima fesseria: "Mantenga le promesse elettorali che lo hanno fatto vincere: non chiuda via Mercatovecchio al traffico per timore di qualche comunista in bicicletta e potenzi i controlli in Borgo Stazione".

    Marco Belviso


Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ