il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
IL VICE PRESIDENTE DE LA QUIETE SMASCHERA IL DIRETTORE GENERALE GUARNERI

IL PREMIO NONINO CENSURA LA LIBERA STAMPA

Lo scorso anno, invitati come da lunga consuetudine al Premio Nonino, fotografammo l'allora governatrice Debora Serracchiani e la sua dolce metà, chinati a salutare la marchesa Etta Carignani (vedi foto). Sotto la foto scrivemmo la seguente didascalia: "Sguardo assente, leggermente spettinata, con un tailleur datato ed un foulard violetto di altri tempi, Debora Serracchiani (vedi foto), sorretta dal compagno Mitjo Miao, si è chinata a salutare la marchesa Etta Carignani". Pochi giorni dopo la pubblicazione dell'ironico post fummo severamente ripresi dalla dottoressa Antonella Nonino per aver mancato di rispetto a degli "importanti ospiti". Quest'anno, invece del solito invito cartaceo, cortesemente inviatoci quindici giorni prima dell'evento dalla famiglia Nonino, abbiamo ricevuto solo questo pomeriggio una semplice mail da parte di Antonella Nonino che ci invitava al Premio Nonino pur rammentandoci il cattivo comportamento avuto nella scorsa edizione nei confronti di Debora Serracchiani e pregandoci di "evitare situazioni simili allo scorso anno". Non c'è che dire: per una manifestazione che premia la cultura internazionale il livello di censura è incredibile. Per questo domani Il Perbenista non sarà seduto fra la stampa accreditata e china alla buona grappa.