il Perbenista
si è rifatto
il look
Notizie flash
ESCLUSIVO: SCOPPIA SANITOPOLI FVG: TUTTI I NOMI

PREMIO NONINO: I COMUNISTI VIP DIMENTICANO I PROFUGHI

A poche ore dalla nota manifestazione enoculturale Premio Nonino, la libreria Friuli della consigliera comunale Sara Rosso (Pd), per un momento dimentica i tanti profughi e clandestini in strada al freddo senza cibo e coperte e inneggia all'incontro Vip dei Vip: Il Premio Nonino. Si legge sulla pagina Facebook della Libreria Friuli: "Si avvicina il Premio Nonino.. e come ogni anno siamo orgogliosi di poter gestire il bookshop durante la cerimonia di premiazione libreriafriuli #librerieindipendenti #udine #premiononino #grappanonino #libri #leggere #amoilibri". E che dire delle tre splendide sorelle Nonino tanto impegnate a richiamare i nomi di maggior prestigio dei salotti internazionali tutti griffati e tirati a lucido, che affidano il corner delle vendite alla libreria cittadina più schierata a sinistra? Quanti extracomunitari e clandestini avranno accesso al capannone della distilleria e quanta Udine bene andrà a sfilare nei cortei contro Salvini guidati da Sara Rosso? Forse la coerenza non ha importanza, come dice il detto "Francia o Spagna...". Intanto dai menù promossi, spiccano gustosi piatti di carne e selvaggina. Sia mai che qualcuno potesse immaginare che fra tanti aristocrazia del pensar sano, qualche mente eccelsa potesse promuovere battaglie animaliste.