**
  • Home > Gossip > ANPI: DA ASSOCIAZIONE PARTIGIANA A PARTITO POLITICO
  • stampa articolo

    ANPI: DA ASSOCIAZIONE PARTIGIANA A PARTITO POLITICO

    91a

    Cinzia Del Torre, consigliere comunale del Pd, sul suo profilo Facebook scrive "La Giunta risponde ad un question time del PD sul diniego di patrocinio ad un percorso di incontri su: Rogo dei libri (Berlino 1933), Guerra di Etiopia ( 1935-1936), Leggi razziali ( 1938). Tanti e tante rappresentanti dell'ANPI in aula. L'Assessore Cigolot afferma che non condividono le premesse del progetto, ma confermano, senza dare il patrocinio, il sostegno all'ANPI. #cosasignifica#nonèchiaro". Di seguito il commento del segretario del Pd della sezione di Cussignacco, Mario Barel che dichiara " È chiarissimo, Cinzia: scusa pretestuosa, fumo negli occhi, doppiopetto sono di vecchia conoscenza, ecc." . Contemporaneamente visitando la pagina Facebook di Mario Barel, presentatosi, nel pubblico, all'ultimo dibattito in consiglio comunale con un fazzoletto Anpi al collo, notiamo un'enorme foto del Presidente dell'A.N.P.I. Dino Spanghero (vedi foto) intervenuto alla Assemblea Provinciale del Partito Democratico. 

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ