• Home > Gossip > POLESELLO PENSI AI GATTI E NON TORTURI GLI UCCELLI
  • stampa articolo

    POLESELLO PENSI AI GATTI E NON TORTURI GLI UCCELLI

    1745A

    Strano modo di agire quello della giunta regionale in tema di benessere animale. Mentre ieri il consigliere regionale Simone Polesello bloccava l'importante istituzione dell'anagrafe felina accampando come ragione la necessità di reperire un fondo speciale per aiutare quanti non fossero in possesso di 8 euro per inserire un microchip al proprio gatto, l'assessore Stefano Zannier accetteva un emendamento in cui si autorizza la spesa (vedi foto documento) per "l'acquisizione dei contrassegni da assegnare ai cacciatori che chiedono l'autorizzazione all'utilizzo di volatili come richiami vivi". Una vera e propria atrocità quella dell'utilizzo dei volatili come richiami vivi che consiste nell'anellare gli uccelli, dopo averli resi ciechi, e tenerli bloccati per ore a dei ferri sospesi in aria.

Responsabilit� dell'utente

Ogni opinione espressa dai lettori attraverso i commenti agli articoli � unicamente quella del suo autore, che si assume ogni responsabilit� civile, penale e amministrativa derivante dalla pubblicazione del materiale inviato. L'utente, inviando un commento, dichiara e garantisce di tenere "Il Perbenista" manlevato ed indenne da ogni eventuale effetto pregiudizievole e/o azione che dovesse essere promossa da terzi con riferimento al materiale divulgato e/o pubblicato. Tutti i contributi testuali, video, audio fotografici da parte di ogni autore/navigatore sono da considerarsi a titolo gratuito.
Lascia un commento Sei Umano?

Scrivici a:

perbenista@gmail.com
PUBBLICITÀ